sss

Blog Post

Expo 2015, Ferrara c’è: bando a sostegno delle Reti e aggregazioni tra imprese

By: | 0 Comment | View: 1328

-14. Tanti sono i giorni che mancano all’evento dell’anno, l’Expo 2015. Indubbiamente, una grande occasione per far conoscere ed apprezzare ancora di più il Made in Italy a livello internazionale. Allo scopo di aiutare le aziende a cogliere questa opportunità, hanno preso il via una serie di bandi e finanziamenti, come quello che oggi vogliamo segnalarvi: il bando a sostegno delle Reti e delle aggregazioni tra imprese che abbiano come finalità la diffusione di idee innovative e la partecipazione all’Expo.

Il bando, presentato dalla Camera di Commercio di Ferrara, è dedicato alle imprese con sede legale e/o unità operativa nella provincia di Ferrara, e riguarda diversi settori:

 

  1. Agrifood (sicurezza e qualità del cibo, scienze e tecnologia alimentare e per la biodiversità
  2. Life Science (salute dell’uomo, bio e med tech, educazione alimentare)
  3. Social Innovation (prodotti o servizi che aspirino a produrre innovazione sociale e culturale)
  4. Industrial (sviluppo di materiali e processi industriali innovativi)
  5. Smart cities (sviluppo di tecnologie ed applicazioni che permettono di migliorare in modo sostanziale la gestione e la vita nelle città come servizi, turismo, etc)
  6. Energy (generazione, distribuzione e uso efficiente di energia tradizionale e rinnovabile)
  7. Environment (miglioramento della gestione del ciclo dei rifiuti e dell’ acqua).

Il contributo concesso a fondo perduto coprirà il 40% delle spese ammesse ed effettivamente sostenute dalle imprese del raggruppamento per la realizzazione il progetto (al netto di IVA e di ogni altra imposta e/o tassa):

a) con riferimento a reti di imprese costituende o costituite a far data dall’1 gennaio 2015, a consorzi e/o società consortili, nonchè ad altre aggregazioni ammesse dal bando costituende o già costituite, fino al valore massimo assoluto a favore dellintero raggruppamentonon di ogni singola impresa aderente di 15.000 euro;

b) con riferimento esclusivo a reti di imprese costituite nel periodo compreso tra l’1 gennaio 2013 e il 31 dicembre 2014 fino al valore massimo assoluto a favore dell’intero raggruppamento – non di ogni singola impresa aderente di 10.000 euro.

Chi può partecipare al bando?

I raggruppamenti, in numero minimo di tre, con utilizzo della forma giuridica di “contratto di rete”; i Consorzi e società consortili; le Aggregazioni di almeno tre imprese che abbiano la finalità di partecipare ad Expo 2015, ed iniziative collaterali in svolgimento a Milano,  con il coordinamento da parte di una associazione territoriale di categoria. Ciascun raggruppamento di imprese, potrà ottenere fino a un massimo di 15.000 euro.

Scadenza e modalità di invio delle domande

Le domande di finanziamento possono essere presentate fino alle ore 13 del 30 novembre 2015, salvo chiusura anticipata per esaurimento delle risorse disponibili.

La trasmissione delle domande di contributo potrà essere effettuata esclusivamente con Posta Elettronica Certificata (PEC) al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: protocollo@fe.legalmail.camcom.it

Restiamo a disposizione per aiutarvi nella compilazione della domanda; non esitate a contattarci!

 

0 Comment

    Leave a Comment