sss

Blog Post

BANDO MISE DIGITAL TRANSFORMATION 2020 PER PMI

By: | 0 Comment | View: 545

Il Bando pubblicato dal MISE è finalizzato a sostenere la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle PMI attraverso la realizzazione dei progetti diretti all’implementazione delle tecnologie abilitanti individuate nel Piano Nazionale Impresa 4.0, nonché di altre tecnologie relative a soluzioni tecnologiche digitali di filiera.

Le piccole e medie imprese che possono beneficiare delle agevolazioni, devono risultare attive su tutto il territorio nazionale con un fatturato di almeno 100.000 €.

Le PMI possono presentare una sola domanda di accesso alle agevolazioni che può riguardare:
• un progetto di innovazione di processo
• un processo di innovazione dell’organizzazione
• un progetto di investimenti

I progetti ammissibili alle agevolazioni devono essere diretti alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi dei soggetti proponenti mediante l’implementazione di:
• Tecnologie abilitanti individuate dal Piano nazionale impresa 4.0 (es.: advanced manifacturing solutions, industrial internet)
• Tecnologie relative a soluzioni digitali di filiera (es.: ottimizzazione della gestione della catena di distribuzione, software, applicazioni digitali per la gestione della logistica).

Il contributo è del 50% di cui il 10% a fondo perduto e il 40% tramite finanziamento a tasso zero.
La misura è cumulabile con il credito d’imposta per beni strumentali tecnologicamente avanzati (ex iper ammortamento) che consente di recuperare il 40% del costo sostenuto per l’acquisto del bene. Le due misure consentono, dunque, di agevolare il 90% dell’investimento.

Per i progetti di “innovazione”, sono ammissibili le seguenti spese:
• Il personale dipendente del soggetto proponente o in rapporto di collaborazione o di somministrazione lavoro, ovvero titolare di specifico assegno di ricerca, limitatamente a tecnici, ricercatori ed altro personale ausiliario
• Gli strumenti e le attrezzature di nuova fabbricazione, nella misura e per il periodo in cui sono utilizzati per il progetto.

Le domande di agevolazione possono essere presentate a partire dalle ore 12.00 del 15 dicembre 2020, e devono essere compilate esclusivamente in forma elettronica, utilizzando la procedura informatica che può essere raggiunta dal sito www.mise.gov.it e dal sito www.invitalia.it.

0 Comment